logo

post image 1
26 Agosto 2018

Alla scoperta di Spalato

Dopo un anno molto stressante, finalmente sono arrivate le vacanze e siamo pronti per partire verso Spalato!

Post By Lara Altieri

Dopo un anno molto stressante, finalmente sono arrivate le vacanze e siamo pronti per partire verso Spalato, a sud della Croazia e principale centro della Dalmazia. Spalato fu colonia siracusana nel III sec. a. C., fece poi parte della Repubblica di Venezia dal 1420 al 1797, rimase sotto l’Impero Austro-Ungarico come parte del Regno di Dalmazia dal 1814 al 1918, e durante la seconda guerra mondiale fu occupata dall’esercito italiano.

Ecco il nostro itinerario di viaggio. Appena atterrati il 7 agosto alle 10:30 ci siamo recati in appartamento e dopo una doccia e un po’ di riposo, ci siamo diretti alla spiaggia più vicina: Mistral Beach attrezzata con ombrelloni, sdraio, lettini, bar e ristorante. Non ho resistito a tuffarmi in mare appena arrivati, l’acqua è qui pulitissima e limpidissima, non c’è sabbia, solo sassi, per cui è consigliato l’uso di scarpe da scoglio o di flip-flops.


post image 1

post image 1

1 giorno in spiaggia.
La prima giornata è d’obbligo trascorrerla in spiaggia in assoluto relax. Abbiamo scelto Bačvice Beach, si trova a 15 minuti dal centro e 5 minuti dal porto della città. Ci sono circa cinque stabilimenti dove affittare ombrelloni e comodi lettini, alcuni posizionati su zone solarium con gradini per accedere al mare. I prezzi sono molto accessibili: 100 kuna (13 euro) per un ombrellone e un lettino.


post image 1

Altre spiagge che vi consiglio. Spiaggia Ovcice è una baia di ciottoli misti a sabbia con un parco giochi per bambini e un trampolino per tuffi. Nelle vicinanze ci sono ottimi ristoranti. Spiaggia Firule è una spiaggia frequenta da famiglie per il suo mare poco profondo.


Il secondo giorno lo abbiamo dedicato alla visita della città antica, dei musei e delle gallerie d’arte. Prima di tutto ci siamo recati al centro dove si trova il Palazzo Diocleziano, complesso architettonico fatto edificare da Diocleziano tra il 293 e il 305 a. C. Costituisce il nucleo della città ed è un posto che consiglio a tutti gli amanti di storia e cultura in generale! Qui si susseguono botteghe, bettole, bar, negozi di souvenir conservando lo stile e le caratteristiche di un tempo.
Il Palazzo ha un perimetro a quadrilatero, con quattro torri e quattro porte. Questa è la facciata principale.


post image 1

Di fronte l’ingresso del Palazzo Diocleziano, si erge la statua in onore a Gregorio di Nona, vescovo croato del X secolo, realizzata dallo scultore croato Ivan Meštrović. È un monumento maestoso il cui alluce, secondo la tradizione, realizza desideri e porta buona fortuna a chi lo tocca.


post image 1

Il Museo etnografico di Spalato, situato all’interno del Palazzo Diocleziano, presenta ceramiche, abiti tradizionali, mobili, gioielli e altri manufatti degli antichi abitanti di Spalato. Ecco per voi in esclusiva alcune foto scattate all’interno.


post image 1

post image 1

post image 1

Altro museo che vi consiglio è lo Split Live Museum, inaugurato nel 2015 e aperto solo in estate, si trova nella città vecchia, vicinissimo alla statua di Gregorio di Nona. Una guida vi porterà alla scoperta dei costumi e degli armamenti delle legioni romane e dei gladiatori.


post image 1

Il terzo giorno abbiamo iniziato il tour per le isole e la prima scelta è stata Brač. Il suo monte più alto, Vidova Gora, situato a 778 m sopra il livello del mare, offre una vista spettacolare sul mare e sulle altre isole. Approdati con un battello a Bol, dopo 2 ore e 40 di viaggio, ci siamo recati a Zlatni Rat, molto famosa perché è tra le dieci spiagge più belle al mondo.
Lungo il sentiero alberato che conduce alla spiaggia, tante sono le bancarelle con prodotti tipici (sacchetti di lavande, cappelli, abbigliamento per il mare, etc.), i rent bike o moto d’acqua, attrezzi per praticare sport e stabilimenti balneari.
La forma a triangolo della spiaggia di Zlatni Rat appassiona tantissimi bagnanti per l’acqua limpidissima dalle mille tonalità di azzurro. Questo angolo di paradiso dell’isola è costituito da una grandissima pineta dove sostare, rilassarsi, leggere, fare camminate o pic-nic all’aria aperta.
Che ne pensate, non è bellissimo questo posto?


post image 1

post image 1

4 giorno
Sabato 11 agosto siamo andati alla scoperta del parco/foresta Marjan. Qui si trovano un piccolo giardino zoologico, tre musei e una successione di bellissime spiagge. L’area è a 15 minuti dal porto e la camminata ne vale la pena, soprattutto per rifarvi gli occhi con le bellissime barche, catamarani e yacht che ci sono lungo il percorso. Dato che la giornata era molto calda, ci siamo subito tuffati in una delle baie della costa, poi ci siamo concessi un gelato ammirando lo spettacolo del posto. Ecco lo scenario.


post image 1

post image 1

post image 1

5 giorno
Sveglia alle 7:30 e partenza dal porto di Split alle ore 9:30. Direzione: Isola Hvar. Il viaggio in catamarano è durato solamente un’ora, abbiamo avuto l’impressione di essere in aereo! Dal porto abbiamo raggiunto l’Arsenale dove, in occasione del 150° anniversario del turismo, era in atto un’esposizione di 180 opere di un artista contemporaneo d’ispirazione cristiana. Subito dopo abbiamo raggiunto la spiaggia e, lasciati i nostri zaini, abbiamo affittato una canoa e per un’ora ci siamo goduti questo splendido scorcio di mare.


post image 1

Durante l’ora di pranzo, abbiamo fatto un giro all’interno dell’isola, caratterizzata da stradine e case tutte in pietra con ristoranti e negozietti tipici. Purtroppo non abbiamo fatto in tempo a salire fino alla fortezza situata in cima alla cittadina poiché il catamarano di ritorno era programmato alle 16:00, ma spero ci siano altre occasioni per visitarla. Di ritorno a Split, altra camminata lungo il porto, poi subito doccia e cena.


post image 1

post image 1

6 giorno
L’ultimo giorno lo abbiamo trascorso in completo relax. Sveglia con calma, colazione e spiaggia situata a cinque minuti dall’appartamento. Di pomeriggio non potevamo rinunciare a un po’ di shopping nel centro commerciale Mall, a tre piani, distante 20 minuti dal centro, con tantissimi negozi per tutti i gusti!!!


La sera passeggiata sul lungomare e subito a letto.

La nostra settimana a Spalato finisce qui e, sebbene non sia stato sufficiente visitare tutto, almeno andiamo a casa contenti e rilassati, pronti per il prossimo viaggio! Stay tuned and keep travelling.

LARA ALTIERI Contattami senza impegno per creare una collaborazione! CONTATTI